Residenza  

CHE COSA E' :  

Per l'iscrizione nell'anagrafe ha rilevanza la residenza cioè la dimora abituale nel Comune, non il domicilio.
I Cittadini italiani e stranieri
-  provenienti da altro Comune italiano o dall’estero
- che cambiano abitazione all’interno del Comune
- che, residenti, emigrano all’estero
 devono presentare apposita dichiarazione (vedi moduli allegati) presso l'Ufficio Anagrafe del Comune entro 20 giorni da quando si è verificata la variazione.

I Cittadini che invece intendono trasferirsi in altro Comune, dovranno inoltrare la dichiarazione all'ufficio Anagrafe del Comune presso il quale intendono prendere la residenza.

Chi può fare la dichiarazione di cambio di residenza:
- La dichiarazione deve essere presentata e firmata dall'interessato;
- In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, la dichiarazione può essere presentata da uno qualsiasi dei componenti la famiglia, purché maggiorenne e controfirmato dal dichiarante e dai componenti maggiorenni della famiglia;
- Le dichiarazioni relative ai minori devono essere rese da chi ne esercita la potestà o la tutela.

Se la tua pratica è in ritardo puoi avvalerti dei "poteri sostitutivi" clicca qui


DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE


A CHI RIVOLGERSI :  

 

• Katia Marcante

• Stefania Buzzini


COSA OCCORRE FARE PER :  


L’art. 5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, convertito in Legge 4 aprile 2012, n. 35 introduce nuove disposizioni in materia anagrafica, tra cui le modalità di inoltro delle dichiarazioni (vedi allegati in fondo alla pagina)
- direttamente allo sportello dell’Ufficio anagrafe
- per raccomandata, indirizzata a: Comune di Vanzaghello ­ Uff. anagrafe, via Donatori volontari del sangue, 3 ­ 20020 Vanzaghello
- per fax al numero 0331/658355
- per via telematica all’email demografici@comune.vanzaghello.mi.it o tramite PEC all’indirizzo comune.vanzaghello@postecert.it

DOCUMENTAZIONE

Dichiarazione tramite apposito modello (vedi allegati in fondo alla pagina) facendo particolare attenzione alla sua compilazione per evitare l’inserimento durante la registrazione, di dati inesatti o addirittura impedire la ricevibilità della domanda per mancanza dei dati obbligatori.

-  Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento di identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
        inoltre:
- se proprietari dell'immobile:
  dati catastali (foglio, mappale, subalterno)
- se locatari intestari del contratto d'affitto
  dati catastali (foglio, mappale, subalterno)
  dati di registrazione del contratto d'affitto (agenzia delle entrate e numero di registrazione)
- se locatari non intestari del contratto d'affitto:
  dati catastali (foglio, mappale, subalterno)
  dati di registrazione del contratto d'affitto (agenzia delle entrate e numero di registrazione)
  dichiarazione del proprietario dell'immobile in cui specifica di essere a conoscenza che gli interessati richiedono la residenza nel suo immobile (vedi allegato a fondo pagina) - Allegare fotocopia carta identità del dichiarante
- se in comodato d'uso gratuito:
  dati catastali (foglio, mappale, subalterno)
  dichiarazione del proprietario dell'immobile in cui specifica di essere a conoscenza che gli interessati richiedono la residenza nel suo immobile (vedi allegato a fondo pagina) - Allegare fotocopia carta identità del dichiarante

 •Patente di guida (copia) di tutti i componenti della famiglia che la possiedono e targhe degli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, intestati alle persone che trasferiscono la residenza (non a Ditte). Questi dati verranno inviati alla Motorizzazione che provvederà ad inviare l'etichetta adesiva del nuovo indirizzo da incollare sui documenti.

PER IL CITTADINO STRANIERO

Oltre la documentazione di cui sopra
- Il cittadino di stato appartenente alla UE deve allegare la documentazione indicata nell’Allegato B) - in fondo alla pagina
- Il cittadino di stato NON appartenente alla UE (cittadino extracomunitario)deve allegare la documentazione indicata nell’Allegato A) - in fondo alla pagina

 

Procedura ed avvisi

1.Presentata la richiesta, l'Ufficio Anagrafe, come previsto dalle norme vigenti, rilascia all’interessato la comunicazione di avvio del procedimento di cui all’art. 7 della Legge n. 241/1990.
2. La registrazione in anagrafe delle richieste di iscrizione o cambio di indirizzo, viene effettuata nei 2 giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni ricevute, fermo restando che gli effetti giuridici delle stesse decorrono dalla data di presentazione.
3. Accertamenti. A seguito dell’iscrizione (o registrazione di cambio di indirizzo) tramite la Polizia Locale si provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione (o registrazione di cambio di indirizzo). Trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l’iscrizione (o la registrazione di cambio indirizzo) si intende confermata.

Altre Informazioni Utili

•Dal momento della registrazione, si potranno ottenere: certificati di residenza e stato di famiglia.
Solo dopo la cancellazione dal comune di precedente iscrizione anagrafica, in caso di iscrizione per ‘immigrazione’ si potranno ottenere tutti gli altri certificati anagrafici.

•Ai cittadini stranieri residenti nel Comune di Vanzaghello si ricorda che ai sensi dell'articolo 7, comma 3, del DPR 30.05.1989, n.223, così come sostituito dall'art.14, comma 2, del DPR 31.08.1999, n.394, gli stranieri iscritti in anagrafe hanno l'obbligo di rinnovare all'ufficiale d'anagrafe la dichiarazione di dimora abituale nel Comune, entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno, corredata dal permesso medesimo. Per gli stranieri muniti di carta di soggiorno, il rinnovo della dichiarazione di dimora abituale è effettuato entro 60 giorni dal rinnovo della carta di soggiorno.

•Si ricorda inoltre che ai sensi dell'art.11, del DPR 30.05.1989, n.223, così come sostituito dall'art.14, comma 3, del DPR 31.08.1999, n.394, la cancellazione dall'anagrafe della popolazione residente viene effettuata per i cittadini stranieri, per irreperibilità accertata, ovvero per effetto del mancato rinnovo della dichiarazione di cui all'art.7, comma 3, trascorso un anno dalla scadenza del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno.


TEMPI :  

•2 giorni lavorativi dalla dichiarazione per l’iscrizione anagrafica o la registrazione del cambio di indirizzo .
•45 giorni per gli accertamenti dei requisiti, decorsi i quali vale l’istituto del silenzio assenso e quindi l’iscrizione o la registrazione si intende confermata

RESPONSABILE :  

Ampelio Giuseppe Valli

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile